Ciao.

Ciao tv in bianco e nero e edizioni straordinarie.

Ciao Presidente Partigiano che la voce gli tremava anche se era un eroe.

Ciao nonne che ripetevano pover puten e pover puten.

Ciao fari di notte e scritte in sovrimpressione e trivelle e ingegneri impotenti.

Ciao Italia piccola e ingenua coi baffi e i capelli lunghi e le camicie strette e il caldo e il sudore e la sete.

Ciao estati lunghe e interminabili di pomeriggi in bici e giochi inventati nei cantieri aperti.

Ciao robot giapponesi e fiducia nel domani.

Ciao nati come me negli anni settanta col futuro che ci scivola sotto i piedi.

Ciao.

Ciao Alfredino.

Annunci

Informazioni su astrogatore


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: